Quale dito dal cielo

Ha disegnato l’alveo del mio fiume?

 

Cresciuto ai limiti della sua ansa

chiedo ad ogni alba perché prossimo alla mia vita,

 

il fiume,

abbia deviato la sua strada...

 

   

 

 

 

 

<rit.>